La rete CAN (Controller Area Network) è una robusta rete veicolare progettata per consentire ai microcontrollori e ai dispositivi di comunicare tra loro in applicazioni senza un computer host. 

Abbiamo da sempre sviluppato reti in ambito automotive permettendo ad un veicolo moderno che può avere fino a 70 unità elettroniche di controllo (ECU) per vari sottosistemi, di comunicare con tutti i suoi componenti.

Questi tipi di rete sono utilizzate in ogni settore:

  • Automobilistico
  • Agricolo / Heavy Duty
  • Navale

Automotive

Agricolo / Heavy Duty

Navale

In genere la centralina principale è l’unità di controllo del motore (ECM), alla quale si uniscono il pannello strumenti (DSB), la trasmissione (TCU), e tutte le centraline secondarie che controllano le funzionalità del veicolo. La connessione tra le centraline è essenziale, ed in questo noi siamo all’avanguardia nel progettare e sviluppare l’intera rete, il database dei messaggi proprietari e il protocollo di comunicazione.

In merito a quest’ultimo, la normativa di riferimento è la SAE-J1939, che definisce la lunghezza dei messaggi, la velocità di trasmissione, ecc. A seconda del campo di utilizzo ne derivano la ISO 11783 (ISOBUS) utilizzata in campo Agricolo e l’NMEA 2000 nel campo Navale.
Per tutti e tre gli standard possediamo uno stack di comunicazione sviluppato internamente, ma siamo in grado di interfacciarci con stack Terze parti.